TOP

Torta tenerina al cioccolato



La Torta Tenerina al cioccolato

La Torta Tenerina al cioccolato è molto facile e veloce, dall’interno morbido e profumato. Semplice, è perfetta per i bambini. Aggiungendo spezie a piacere – peperoncino, zenzero, etc. – e magari accompagnata da una salsa, diventa invece un dolce adatto anche ad un gusto più adulto.
Inoltre, caratteristica non da poco, la Torta Tenerina al cioccolato non contiene farina per cui è adatta anche per i celiaci.

La Torta Tenerina al cioccolato

Ingredienti
200 grammi di cioccolato fondente
200 grammi di zucchero a velo
100 grammi di burro
4 uova
un cucchiaio di maizena o fecola di patate.

Procedimento

Scaldare il forno a 180-200. Sbattere i tuorli con lo zucchero fino a che non diventino ben spumosi e aggiungere la maizena. Intanto, far fondere a bagnomaria il cioccolato e il burro.
Montare gli albumi a neve e unire tutti gli ingredienti amalgamando delicatamente con un cucchiaio di legno. Mettere il composto in una teglia di 24-26cm di diametro foderata di carta di allumio ben imburrata e infornare per circa 30 minuti.

Una cosa importante:  La Torta Tenerina al cioccolato preparata con questa ricetta migliora se non è consumata subito. Lasciata maturare qualche giorno, acquista morbidezza e profumo. Avvolgetela in carta di alluminio e riponetela in luogo fresco. Poi, assaggiatela e sentirete la differenza! 
Questo la rende perfetta per le feste di compleanno dei bambini: non sono loro ne vanno matti, ma potete tranquillamente prepararla con qualche giorno di anticipo ma potrete tagliarla facilmente a pezzettini e servirla in pirottini di carta, che nei tavoli dei buffet fanno sempre la loro figura!

Se volete servire la La Torta Tenerina al cioccolato ad adulti, potete aromatizzarla con qualche spezia piccante come zenzero o peperoncino. E magari servirla accompagnata con qualche crema calda, magari al liquore.

La Torta Tenerina al cioccolato della foto è stata preparata da Monica.

Perché anche in cucina non si smette mai di imparare, di crescere e - soprattutto - di meravigliarsi.

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.