TOP

Timballo di ziti al ragù e fior di latte



timballo di ziti al ragù e fior di latte

 

Un timballo di ziti, al ragù e fior di latte, preparato da Antonia che ha preso l’idea  dalla rivista Alice in cucina ma ne ha completamente modificata gli ingredienti e il  procedimento. Molto scenografico e molto buono, si presta a diverse preparazioni con diversi ingredienti.

Ingredienti per 4-persone
400 g di ziti
300 g di polpa di manzo tritata
300 g di passata di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato
1/2 bicchiere di vino bianco
250 g di fior di latte
parmigiano grattugiato q.b.
cipolla, sedano, carota q.b.
olio evo e pangrattato q.b.

 

timballo di ziti al ragù e fior di latte
Procedimento
In un tegame possibilmente di coccio soffriggere il trito di cipolla, carota e sedano in un generoso giro di olio, unire la carne e lasciarla soffriggere, aggiungere il vino bianco e far evaporare, unire infine il concentrato sciolto in una tazzina di acqua calda e la passata, arrivato al bollore abbassare la fiamma al minimo e lasciare cuocere per un paio d’ore.
Intanto frullare il fior di latte e preparare la teglia.
Tagliare due strisce di carta forno, bagnarle e strizzarle bene, foderare i bordi di uno stampo a ciambella e oliare per bene il fondo e i bordi, cospargere di pan grattato.
Lessare la pasta al dente scolarla e condirla con un po’ di ragù e disporla a cerchi nello stampo alternando pasta, fior di latte, parmigiano e ragù e facendo una leggera pressione con le mani ad ogni giro, completare con il ragù e il parmigiano.
Mettere in forno caldo a 180-200° per circa 20 minuti.

Qui, la discussione nel forum. Dove, qualora ne abbiate bisogno, potete anche chiedere aiuto. 

Teresa De Masi

Perché anche in cucina non si smette mai di imparare, di crescere e - soprattutto - di meravigliarsi.

«

»