TOP

Spaghetti cacio e pepe agli asparagi



 

Questa ricetta, proveniente da  artetecaskitchen e rielaborata da Monica  è piuttosto semplice e veloce, ma molto gustosa.  Interessante la nota finale, sulla preparazione del pepe *a caldo*.

Ricetta per 3 porzioni:

210 gr fettucelle Garofalo (io ho utilizzato gli spaghetti)
600 gr asparagi da pulire
1 patata media
60 gr pecorino
40 gr parmigiano
Olio Evo qb
una manciata di pepe in grani (*)

Elimimato la parte bianca dell’asparago, lavati sotto l’acqua corrente e messo da parte le punte .
Ho bollito i gambi con una patata media pelata e divisa in quattro. A cottura avvenuta ho frullato le verdure aggiungendo un paio di cucchiai della loro acqua di cottura. Ho filtrato la crema con un colino.
In una pentola larga e bassa ho messo a bollire tre dita di acqua, al bollore ho salato con sale grosso e rapidamente cotto le punte di asparago. Ancora croccanti le ho saltate nell’olio precedentemente scaldato in padella. Nella stessa poca acqua ho cotto gli spaghetti, a 2/3 minuti dalla cottura ho eliminato un po’ d’acqua di cottura che ho tenuto da parte. Ho aggiunto il parmigiano e poi il pecorino e rigirato fino al completo scioglimento a fuoco spento, per ultimo ho aggiunto le punte di asparago con l’olio in cui le ho saltate .

In ciascun piatto ho preparato una base a specchio con la salsa di asparagi e patate, un nido di spaghetti con qualche punta di asparago ed il pepe macinato al momento. E’ molto interessante la preparazione del pepe suggerita sul blog da Arcangelo Dandini: * Col pepe si può dare una nota più aromatica e meno “fastidiosa” facendo saltare i grani di pepe interi in padella, finché iniziano a scoppiettare – tipo pop-corn A questo punto il pepe va frantumato con un batticarne. Il risultato è un pepe profumatissimo e meno aggressivo al palato; si può conservare in un barattolo a tenuta ermetica per 2/3 giorni, senza che perda l’aroma.

Qui, la discussione nel forum. Dove, qualora ne abbiate bisogno, potete anche chiedere aiuto.



Allora, vi è piaciuto quello che abbiamo scritto? Se sì, condividetelo nei vostri social… ci renderete felici!
E se avete bisogno di aiuto, ricordatevi che la pagina Facebook Scatti Golosi e Gennarino.org è a vostra disposizione: scriveteci un messaggio nella pagina e vi aiuteremo prima possibile!
Grazie a tutti!

«

»