TOP

Savoiardi sardi



ricetta savoiardi sardi

Ingredienti

Uova intere 9 più 3 tuorli,
zucchero 350 grammi
farina debole  di grano tenero 350 grammi

Procedimento

Separate le 9 chiare dai 9 tuorli e uniteli  ai  3 tuorli. Montate il tutto con lo zucchero  fino che il composto non sia diventato  bianco spumoso. Poi, separatamente, montate a neve fermissima gli albumi.

Quando questi saranno montati per bene, uniteli  ai tuorli, incorporando delicatamente in modo da non smontare nulla.  Aggiungete quindi la farina setacciandola delicatamente : ricordate che la farina si incorpora mescolando delicatamente dal basso all’ alto, fino che tutto e’ incorporato.  Versate quindi il composto in una tasca di quelle tedesche buona da pasticceria munita di bocchetta grande e liscia (numero 18) e spremete formando delle strisce placca foderata di carta forno, non troppo vicine in modo che non possano attaccarsi le une all’altre in cottura. Spolverate a col passino fine prima dello zucchero a velo e poi una passata di zucchero semolato,  che serve a dare in cottura deve dare quella bella crosticina luccicante (qualcuno toglie lo zucchero in eccesso dalla placca prima di infornare).

Nel forno da pasticceria si cuoce a 220, mentre in un forno da casa si tiene solo a 180. Sono pronti quando appaiono dorati: il savoiardo in cottura non cresce, si limita ad asciugarsi e a prendere colore.

 

Ricetta di PMFAllora, vi è piaciuto quello che abbiamo scritto? Se sì, condividetelo nei vostri social… ci renderete felici!
E se avete bisogno di aiuto, ricordatevi che la pagina Facebook Scatti Golosi e Gennarino.org è a vostra disposizione: scriveteci un messaggio nella pagina e vi aiuteremo prima possibile!
Grazie a tutti!

«

»