TOP

Preparare la maionese a mano: come fare e come rimediare agli errori




Preparare la maionese a mano è un’operazione estremamente semplice e rapida soprattutto se fatta usando una frusta come quella della foto. Potete comunque usare anche uno sbattitore elettrico, a bassa velocità, o un cucchiaio di legno.  Un’attenzione particolare va poi usata nella scelta dell’olio: meglio, infatti, evitare oli d’oliva dal sapore troppo robusto e scegliere un olio di oliva dal gusto più delicato (oppure di semi, come quello di mais). E, ovviamente, alla scelta delle uova e al modo in cui le trattiamo.

 

ricetta maionese, preparare la maionese in casa

Per preparare la maionese a mano è importantissimo utilizzare tuorli d’uova fresche (fredde o a temperatura ambiente è assolutamente ininfluente).

ricetta maionese, preparare la maionese in casa
Meglio quindi controllare lo stato dell’uovo rompendolo in un piatto: se in tuorlo rimane ben sodo e non si allarga nè si rompe durante quest’operazione può essere adoperato con tranquillità.

ricetta maionese, preparare la maionese in casa

Trasferito il tuorlo in una tazza (meglio se concava) iniziare a lavorarlo DA SOLO con la frusta.

ricetta maionese, preparare la maionese in casa
Non appena inizia a cambiare consistenza (acquistando cioè una leggere cremosità) aggiungere un po’ di olio A FILO. Questa è la fase più delicata della maionese, meglio quindi fare parecchia attenzione: una quantità di olio elevata, versata in questo momento, porterebbe infatti ad un suo sicuro impazzimento.

ricetta maionese, preparare la maionese in casa

Lavorare bene con la frusta fino ad incorporare tutto l’olio al tuorlo e versare altro olio sempre a filo, oppure un cucchiaino per volta aggiungendo il successivo solo quando quello precedente è stato bene incorporato. Ripetendo quest’operazione ancora una o due volte, la salsa si stabilizza e non corre più il rischio di rovinarsi.

ricetta maionese, preparare la maionese in casa
Continuare quindi ad aggiungere olio e a lavorare la maionese in modo da incorporare bene i due ingredienti. Quando la maionese appare ben dura, fermarsi e aggiungere succo di limone, pepe nero, mostarda e ogni altro ingrediente a vostro gusto.

Ovviamente, nel preparare la maionese a mano può succedere che questa impazzisca: questo accade quando l’olio è aggiunto in quantità eccessiva e non a filo. Non preoccupatevi, e soprattutto non buttate via la maionese impazzita. Iniziate daccapo, con un nuovo tuorlo, e utilizzatela al posto dell’olio. 
Riuscirete così a preparare la maione se a mano senza alcuna fatica.Allora, vi è piaciuto quello che abbiamo scritto? Se sì, condividetelo nei vostri social… ci renderete felici!
E se avete bisogno di aiuto, ricordatevi che la pagina Facebook Scatti Golosi e Gennarino.org è a vostra disposizione: scriveteci un messaggio nella pagina e vi aiuteremo prima possibile!
Grazie a tutti!

Perché anche in cucina non si smette mai di imparare, di crescere e - soprattutto - di meravigliarsi.

«

»