TOP

Pan di spagna al cioccolato fondente



pan di spagna al cioccolato fondente

Questa ricetta di pan di spagna al cioccolato fondente è abbastanza semplice. Occore avere però un po’ di prudenza nella lavorazione delle masse montate. Prima di tutto, bisogna aggiungere il cioccolato fuso solo quando questo è arrivato alla temperatura di 40 gradi: di più, cambierebbe con il suo calore la struttura delle uova pregiudicando il risultato. Di meno, invece, sarebbe troppo poco fluido rendendo complicata la preparazione. 

Inoltre, vale la solita raccomandazione per le masse montate in cui i tuorli e gli albumi vengono lavorati separatamente: aggiungere la farina alla massa ottenuta coi  tuorli e poi mescolare con un po’ di albume montato.

Solo quando questo impasto è diventato ben fluido, si aggiunge il resto degli albumi mescolando muovendo il cuccchiaio dal basso verso l’alto – e non in modo circolare – per non smontare la massa montata.

Il lievito non è previsto: ma se non siete sicuri della vostra bravura nella lavorazione, usatene pure un cucchiaino setacciandolo con la farina. Sceglietelo ovviamente di tipo non vanigliato, dato che questa ricetta del pan di spagna al cioccolato prevede già lo zucchero vanigliato naturalmente.

Pan di spagna al cioccolato fondente

 

Ingredienti

 125 gr di burro a temperatura ambiente
 85 gr  di Zucchero a velo vanigliato naturalmente
6 Tuorli 
140 gr Cioccolato fondente al 70%
7 Albumi
qualche goccia di succo di limone
95  gr di Zucchero
12 gr  Farina di tipo 0

Burro e farina, per imburrare uno stampo di 22 cm di diametro

 

Preparazione del pan di spagna al cioccolato fondente
Fondere il cioccolato a bagnomaria, e farlo raffreddare fino a portarlo ad una temperatura di circa 40 gradi.

Imburrare uno stampo e spolverarlo di farina.

Montare a crema il burro assieme allo zucchero, incorporare i tuorli poco alla volta, e inserire per ultimo il cioccolato fuso.

Montare gli albumi con qualche goccia di succo di limone fino a quando non avrete ottenuto una neve ben soda.

Aggiungere la farina setacciata al composto di tuorli e cioccolato e mescolare fino a quando non è ben amalgamato.

Aggiungere una cucchiaiata di  albumi e mescolare bene, poi aggiungere il resto degli albumi a neve mescolando delicatamente in modo da non smontare la massa montata.

Versare il composto montato nello stampo e infornare a 160 gradi. Quando il pan di spagna vi appare ben cotto  – vale sempre la prova stecchino – spegnere il forno e lasciarlo aperto un po’ in fessura (infilando un cucchiaio nello sportello) e lasciare il pan di spagna al cioccolato al caldo prima di sfornarlo.

Estrarre il pan di spagna al cioccolato fondente dallo stampo solo quando è perfettamente freddo.

Un modo per estrarlo senza rischi è capovolgere il pan di spagna al cioccolato fondente su una gratella. In questo modo il vapore provocato dal raffreddamento lo staccherà naturalmente dalle pareti dello stampo consentendo di estrarlo senza alcuna fatica.

 Allora, vi è piaciuto quello che abbiamo scritto? Se sì, condividetelo nei vostri social… ci renderete felici!
E se avete bisogno di aiuto, ricordatevi che la pagina Facebook Scatti Golosi e Gennarino.org è a vostra disposizione: scriveteci un messaggio nella pagina e vi aiuteremo prima possibile!
Grazie a tutti!

Perché anche in cucina non si smette mai di imparare, di crescere e - soprattutto - di meravigliarsi.

«

»