La ricetta della Parigina

La ricetta della Parigina

Questa, infallibile, è la ricetta della parigina di Antonia. Dal forum.

La parigina è un lievitato molto particolare, molto diffuso in Campania: una base di pasta sfoglia sottile appoggiato sopra una base di pasta per pizza farcita: in questo caso, provola e prosciutto cotto (oltre all’immancabile pomodoro). In altri, peperoni. Oppure, quello che vi passa per la testa.
Non è difficile: potete partire da pasta sfoglia e pasta per pizza già pronta e limitarvi alla farcitura. Oppure preparare tutto con le vostre mani ( e le nostre ricette).

La ricetta della Parigina di Rimmel

Ingredienti per una  teglia di 32 per 24 cm 
pasta sfoglia (presa in pasticceria),
pasta per pizza,
400 gr.di pomodori pelati,
150 gr.di prosciutto cotto,
300 gr.di provola asciutta,
olio evo,sale e pepe.

Procedimento

Stendere la pasta per pizza  – sottile: deve rimanere bassa come una pizzetta – in una teglia unta con olio e.v.o.

Coprire coprire con un po’ di pelati spezzettati (o frullati) e conditi con olio, sale e pepe. Fate quindi  uno strato di fette di prosciutto e uno di provola (tagliata a fettine). Distribuite sopra gli altri pelati  e coprire con la sfoglia stesa sottile. Bucherellare in superficie,spennellare con tuorlo e in forno a 180/200° per circa 30 minuti.
Se tende a scurirsi, coprire con un foglio di alluminio e terminare la cottura.

Qui, la discussione nel forum e la ricetta della parigina di Antonia. Dove, qualora ne abbiate bisogno, potete anche chiedere aiuto.
La ricetta della Parigina

Leave a Reply

Stai usando Ad Blocker, vero?

Il nostro sito web è on line grazie alla pubblicità. Se puoi, supportaci disabilitando Ad Blocker per questo sito: non avrai video o altre pubblicità invasive... è una promessa!

Refresh