Crema di limoncello

Tradizionalmente, il limone usato per questa preparazione è il limone di Sorrento: un tipo di limone famoso nel mondo sia per le sue caratteristiche di aroma e sapore, sia per le sue dimensioni. Questo frutto è infatti grosso “almeno” il doppio di un limone comune: questo fa sì che per questa preparazione, qualora si abbia la fortuna di avere di questi limoni tra le mani, ne bastino sei. Nel caso, invece, in cui i limoni siano di quelli comuni, conviene utilizzarne almeno il doppio. Ovviamente, infine, i limoni devono essere NON TRATTATI.

Ingredienti della Crema di Limoncello

Buccia di sei limoni grandi. Altrimenti, aumentare i limoni a dodici.
1,2 litri di latte
1 litro di alcool
400 o 500 grammi di zucchero (dipende dai gusti)

Procedimento

Sbucciare i limoni facendo attenzione a non usare la parte bianca e mettere le bucce a macerare nell’alcool per 15 giorni. Passato questo tempo, fare scaldare il latte e sciogliervi lo zucchero, mescolando con cura fino a completo scioglimento). Fare raffreddare bene e unire l’alcool filtrato dalle bucce, imbottigliare e lasciare riposare per un paio di mesi.

Crema di Limoncello

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Stai usando Ad Blocker, vero?

Il nostro sito web è on line grazie alla pubblicità. Se puoi, supportaci disabilitando Ad Blocker per questo sito: non avrai video o altre pubblicità invasive... è una promessa!

Refresh