TOP

Come preparare crostatine perfette 



preparare crostatine perfette 
Vi hanno sempre detto che per preparare crostatine perfette è necessario usare fagioli o biglie per la pasta forno?
Beh, vi hanno sempre detto una cosa non vera: certo,  si possono utilizzare fagioli ma sinceramente credo sia meglio usarli meglio (per una pasta e fagioli, per esempio, o delle frittatine) e usare un metodo molto più comodo che vi permetterà di fare in fretta e di ottenere un risultato perfetto.

Sono necessarie delle formine: se non le avete procuratevele, le utilizzerete in modo diverso. Per esempio, per il pasticciotto leccese alla crema di cui ora che ci penso non ho ancora pubblicato la ricetta.

Ovviamente poi vi servirà della Pasta Frolla (preparatela come volete, con le dosi che preferite, per esempio con questa ricetta), datele la forma di una palla e avvolgetela in pellicola trasparente. Poi, mettetela a riposare in frigo per diverse ore fino a quando non diventa bella dura. 
Indispensabili, poi n mattarello e – ovviamente – un piano di lavoro leggermente infarinato.

Bene, avete tutto? Allora partiamo!

Come preparare crostatine perfette 

Tirare fuori dall frigo la pasta frolla e  senza aspettare che si ammorbidisca prenderla a mattarellate, in modo da schiacciarla dandole la forma di un cerchio. Questo modo di lavorarla può apparire un po’ drastico ma darà alla vostra pasta frolla una plasticità eccezionale che vi permetterà di preparare crostatine perfette.

preparare crostatine perfette 

Poi, stendetela con il mattarello in modo da avere un disco dallo spessore regolare.

Sistemate le formine, senza imburrarle, sul piano di lavoro l’una vicina all’altra e con l’aiuto del mattarello stendetevi sopra la pasta coprendele uniformemente.

 

preparare crostatine perfette   
Con il mattarello esercitate ora una discreta pressione, facendo un movimento come quello per stendre la pasta: i bordi delle formine taglieranno la pasta in maniera perfettamente regolare.

preparare crostatine perfette 

Bucherellate con la forchetta e sistemate le formine coperte di pasta su una teglia. Mettete in frigo a riposare almeno un’ora.

 

Infornatele fredde di frigo a 170-180 gradi e cuocetele fino a doratura. Fate raffreddare bene prima di estrarre le crostatine dagli stampi.

Ps. Potete preparare queste crostatine con diversi giorni di anticipo, conservandole in scatole di latta fino al momento di farcirle.

preparare crostatine perfette Allora, vi è piaciuto quello che abbiamo scritto? Se sì, condividetelo nei vostri social… ci renderete felici!
E se avete bisogno di aiuto, ricordatevi che la pagina Facebook Scatti Golosi e Gennarino.org è a vostra disposizione: scriveteci un messaggio nella pagina e vi aiuteremo prima possibile!
Grazie a tutti!

Perché anche in cucina non si smette mai di imparare, di crescere e - soprattutto - di meravigliarsi.

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.