TOP

Calamarata con baccalà e pomodorini del piennolo



Calamarata con baccalà e pomodorini del piennolo è una ricetta che Maria ha scoperto grazie ad un ristorante di Somma Vesuviana (Na), paese nel quale si trova dell’ottimo baccalà. Viene da qui.

calamarata baccalà

 

Calamarata con baccalà e pomodorini del piennolo

Ingredienti per due persone
– 120 g di Calamarata 
– 300 g di baccalà ammollato
– una ventina di pomodorini del piennolo
– mezza cipollina novella
– uno spicchio d’aglio
– una decina di olive nere di Gaeta
– capperi di Pantelleria sotto sale
– un pizzico d’origano
– un peperoncino
– un goccio di colatura d’alici di Cetara
– olio extra vergine d’oliva
– un goccio di vino bianco secco (Greco di Tufo)

Procedimento
spellare il baccalà, sfilare le spine e tagliarlo a pezzettini. In un tegame largo mettere un fondo d’olio evo, la cipollina a rotelline e lo spicchio d’aglio, far stufare a fuoco dolce, dopodiché aggiungere i pomodorini tagliati a metà, con la parte tagliata a contatto con il tegame; appena i pomodorini appassiscono, aggiungere i pezzettini di baccalà, le olive nere snocciolate ed i capperi dissalati. 
Sfumare con un goccio di vino, aggiungere un pizzico di origano. 
Assaggiare prima di aggiungere il sale, poiché potrebbe non essere necessario. 
Aggiungere, infine, un po’ di peperoncino ed un goccio di colatura d’alici.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente, tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura e terminare la cottura nel tegame con il sugo.Allora, vi è piaciuto quello che abbiamo scritto? Se sì, condividetelo nei vostri social… ci renderete felici!
E se avete bisogno di aiuto, ricordatevi che la pagina Facebook Scatti Golosi e Gennarino.org è a vostra disposizione: scriveteci un messaggio nella pagina e vi aiuteremo prima possibile!
Grazie a tutti!

Perché anche in cucina non si smette mai di imparare, di crescere e - soprattutto - di meravigliarsi.

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.