TOP

Casatiello sfogliato



Una delle preparazioni più classiche della Pasqua napoletana. Tradizionalmente presente sulla tavola di pasquetta, a colazione oppure nei cesti dei picnic delle

gite fuori porta. Ricetta di Maria Letizia, preparazione di Francesca Spalluto.

Casatiello sfogliato

Il casatiello sfogliato pronto

Ingredienti

600g di farina,
25g lievito di birra,
225g di strutto,
100g di salame napoletano,
150g di provolone semipiccante,
6 uova,
pecorino e parmigiano grattugiati,
sale, pepe nero in abbondanza.

Casatiello sfogliato

Casatiello sfogliato: l’impasto lievitato

Lavorare la farina con 50 g di sugna, il lievito, il sale e tanta acqua tiepida, fino ad ottenere una pasta piuttosto morbida e ben lavorata.
Mettete a lievitare la pasta in un luogo tiepido, in una terrina coperta da un panno.
Quando la pasta sarà ben cresciuta, mettetela sul tavolo, sgonfiatela con le mani e stendetela fino allo spessore di un cm.

Casatiello sfogliatoCasatiello sfogliato

 

A questo punto spalmatela con un po’ di sugna e cospargetela con il pepe e i formaggi grattugiati, piegate in 2 la pasta, ungetela di nuovo e ripiegatela, ripetendo questa operazione finchè avrete sugna. (Prendete un pezzetto di pasta grande quanto un panino e mettetelo da parte). Con l’ultima spalmata di sugna aggiungete il salame ed il provolone tagliato a dadini ed arrotolate la pasta formando un bastone che sistemerete in un ruoto col buco, unto e infarinato, unendolo alle estremità. Lasciatelo lievitare per almeno 3 ore. 

 

Casatiello sfogliatoCasatiello sfogliato

 

Quando il casatiello sarà lievitato, sistematevi sopra le uova crude, col guscio ben lavato, con la punta rivolta verso il centro dello stampo; con la pasta tenuta da parte formate 12 bastoncini grossi come dei grissini, che sistemerete a croce sulle uova per fissarle alla pasta.

Casatiello sfogliato
Infornatelo in forno quasi tiepido e fatelo cuocere mantenendo 180° per almeno un’ora o fino a che sarà ben colorito e se ne sentirà il profumo per tutta la casa. Si può lucidare la superficie con un uovo, ma non è obbligatorio, anche se viene più bello.

 

Casatiello sfogliatoAllora, vi è piaciuto quello che abbiamo scritto? Se sì, condividetelo nei vostri social… ci renderete felici!
E se avete bisogno di aiuto, ricordatevi che la pagina Facebook Scatti Golosi e Gennarino.org è a vostra disposizione: scriveteci un messaggio nella pagina e vi aiuteremo prima possibile!
Grazie a tutti!

«

»