Pagina 1 di 1

Crema pasticcera all'acqua di Leonardo di Carlo

MessaggioInviato: 31/07/2015, 12:26
da TeresaDeMasi
La metto qui, in attesa di provarla visto che la crema all'acqua - ma senza uova - è una delle mie creme preferite da anni. La ricordate? una vecchia ricetta di anita, facilissima e super buona.

Ora ho incrociato questa e sono curiosa di provarla. Anche se a differenza di quella di Anita ci sono le uova. Comunque, bando alle ciance, ecco la ricetta.

500g di acqua
i semini di una bacca di vaniglia
1 g di buccia di limone grattugiata fine
125 g di zucchero semolato
150 g di tuorlo d’uovo (circa 7 tuorli)
60 g di amido di riso
1 g di sale

Portare a bollore l’acqua con i semini della bacca di vaniglia, la scorza di limone grattugiata fine e la metà dello zucchero presente; nel frattempo fare una pastella con amido, restante zucchero, sale e tuorli, girare fino a formare un composto liscio. Appena l’acqua bolle, unire la pastella all’acqua e cuocere sul fuoco. Versare su una teglia con carta da forno, coprire con pellicola a contatto per non creare la pelle e far raffreddare in frigorifero. Si può conservare 2 giorni in frigorifero.

Approfitto poi per segnalarvi un pdf sui bignè tratto da Tradizione in Evoluzione, molto interessante e scaricabile gratuitamente. Fossi in voi, non me lo perderei. :)