ceci con seppie e mandorle

ceci con seppie e mandorle

Messaggioda vasco » 15/11/2007, 17:29

la mia idea di partenza sarebbe seppie in sugo di ceci e mandorle, ma dire che devo ancora definire diversi aspetti è un eufemismo.
Sto aspettando le 48h di ammollo per iniziare la sperimentazione(anche se mi è parso di capire che 24h possano essere sufficienti).
Impossibile è un'opinione!!!
Avatar utente
vasco
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2004, 23:53
Località: Roma

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: [ceci] con seppie e mandorle

Messaggioda MariellaCiurleo » 15/11/2007, 20:37

vasco ha scritto:la mia idea di partenza sarebbe seppie in sugo di ceci e mandorle, ma dire che devo ancora definire diversi aspetti è un eufemismo.
Sto aspettando le 48h di ammollo per iniziare la sperimentazione(anche se mi è parso di capire che 24h possano essere sufficienti).


Secondo me in 48 ore ti si "disintegrano". Al limite li potrai usare per fare dei falafel...
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
MariellaCiurleo
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 24/08/2006, 11:31
Località: Roma (Q.re Talenti)

Messaggioda vasco » 17/11/2007, 19:25

procedo un po' a rilento perchè sto provando la cottura dei ceci. Poi inizio a temere che le mandorle non si leghino così bene con i ceci, ma per questo devo prima assaggiare.
Impossibile è un'opinione!!!
Avatar utente
vasco
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2004, 23:53
Località: Roma

Messaggioda TeresaDeMasi » 17/11/2007, 19:51

vasco ha scritto:procedo un po' a rilento perchè sto provando la cottura dei ceci. Poi inizio a temere che le mandorle non si leghino così bene con i ceci, ma per questo devo prima assaggiare.


Io, invece, sono curiosa perche' secondo me legano. Certo, bisogna azzeccare un insieme equilibrato... :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda vasco » 17/11/2007, 20:08

Teresa/gennarino ha scritto:Certo, bisogna azzeccare un insieme equilibrato... :-)

lavorerò su questo.Già domani ho molto più tempo a disposizione
Impossibile è un'opinione!!!
Avatar utente
vasco
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2004, 23:53
Località: Roma

Messaggioda vasco » 23/11/2007, 1:30

volevo rendervi partecipi del fatto che stasera ho fatto il primo assaggio su una versione assolutamente provvisoria, che però mi ha dato inaspettate soddisfazioni. Faccio i miei complimenti a teresa che aveva scommesso sulle mandorle proprio quando io stavo per fare marcia indietro...avevi ragione, il risultato è molto interessante, sia per quanto riguarda l'aspetto gustativo sia per quello "tattile".
Va beh,sono solo all'inizio. ho fatto anche una foto piuttosto brutta che quindi evito di mettere!
Impossibile è un'opinione!!!
Avatar utente
vasco
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2004, 23:53
Località: Roma

Messaggioda DaviDent » 23/11/2007, 1:41

Mandorle tostate ???
Avatar utente
DaviDent
 
Messaggi: 552
Iscritto il: 27/11/2002, 23:26
Località: Verona in B&B che è la nostra casa (come da normativa vigente)

Messaggioda vasco » 23/11/2007, 9:58

DaviDent ha scritto:Mandorle tostate ???

si, le ho fatte tostare abbondantemente in pochissimo olio
Impossibile è un'opinione!!!
Avatar utente
vasco
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2004, 23:53
Località: Roma

Messaggioda claudia » 23/11/2007, 10:40

vasco ha scritto:
DaviDent ha scritto:Mandorle tostate ???

si, le ho fatte tostare abbondantemente in pochissimo olio


Magari sbaglio io, ma perché con l'olio? Io tosto a secco: padella rovente e mescolare in continuazione.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Messaggioda TeresaDeMasi » 23/11/2007, 12:10

claudia ha scritto:
vasco ha scritto:
DaviDent ha scritto:Mandorle tostate ???

si, le ho fatte tostare abbondantemente in pochissimo olio


Magari sbaglio io, ma perché con l'olio? Io tosto a secco: padella rovente e mescolare in continuazione.


Si', anche io: con l'olio, non prende aroma di bruciato? :shock:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda tuCoque » 23/11/2007, 13:45

claudia ha scritto:Magari sbaglio io, ma perché con l'olio? Io tosto a secco: padella rovente e mescolare in continuazione.


Microonde e piatto crisp :grin:

(ora mi cacciano)
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda TeresaDeMasi » 23/11/2007, 14:27

tuCoque ha scritto:
claudia ha scritto:Magari sbaglio io, ma perché con l'olio? Io tosto a secco: padella rovente e mescolare in continuazione.


Microonde e piatto crisp :grin:

(ora mi cacciano)


E invece, nulla da eccepire (ad avercelo, ovviamente). Il microonde solo per questo resta adatto: cotture di base, senza alcuna pretesa. Come per le patate per gli gnocchi, per esempio. Una sola curiosita' (non ho il piatto crisp ne' spendero' mai dei soldi per comprarmi un micronde che ne sia munito: lo userei troppo poco). Il sapore di "tostato" viene lo stesso? E in modo uniforme (per tutte le mandorle). Ho i miei dubbi.:-)

In ogni caso, padella e cucchiarella di legno:pochi minuti e si va alla grande.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda tuCoque » 23/11/2007, 14:56

Teresa/gennarino ha scritto:Il microonde solo per questo resta adatto: cotture di base, senza alcuna pretesa.

Questo lo dici tu, che su questo argomento parli senza cognizione di causa, scusa tanto. Un buon microonde serve anche a cuocere o precuocere gli alimenti senza alterarne tanto quanto la cottura su fiamma le caratteristiche organolettiche. Posso fare un paragone con la pentola a pressione: se la usi (?), sai che non serve solo per cuocere in meno tempo, ma essendo una cottura più rapida preserva meglio i sapori. Non si vogliono sostituire i fornelli, di sicuro, ma migliorare il sapore finale di alcuni alimenti sì (ortaggi in primis).

Per farti un esempio, ieri sera ho preparato delle normali zucchine (quelle romanesche) in padella, ma precuocendole al micro per 4 minuti, con le dovute accortezze. Le ho ripassate in padella in cui avevo soffritto un po' di cipolla rossa e qualche fogliolina di mentuccia romana. Quindi in padella ho eseguito una finalizzazione di pochi minuti; avrei sicuramente potuto preparare lo stesso piatto cuocendo tutto in padella, ma quanto tempo è necessario affinché le zucchine si cuociano completamente? Avrei dovuto aggiungere dell'acqua, diluendo il sapore. Oppure del brodo di verdure, ma ancora il sapore sarebbe stato alterato: volevo che si sentisse il sapore di zucchine non di brodo.

Non è che ti voglio convincere per forza, anche perché mi pare impossibile, ma mi piacerebbe provartelo davanti a un piatto preparato con tecniche miste microonde/fuoco. Anche per quanto riguarda la cottura di verdure alla griglia, ma sai quant'è più buona una melanzana o un peperone grigliato con piatto crisp (tenendo a parte il fatto che ci vuole meno tempo)? So che presso di te non ho alcun credito, ma prova a pensare per quattro secondi che potrei avere ragione invece di demonizzare uno strumento che magari non conosci. :???:

Per finire, il sapore di tostato viene e in pochi secondi; tostare in modo uniforme si può se si ha l'accortezza di farlo in due tempi, prima una tostata, scrollatina del piatto, seconda tostata. Lo stesso metodo va bene anche per tostare e sbucciare le nocciole, e per i pinoli (per questi ultimi bisogna bilanciare bene i tempi perché bruciano subito se non si tiene d'occhio il piatto).
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda TeresaDeMasi » 23/11/2007, 15:05

tuCoque ha scritto:
Teresa/gennarino ha scritto:Il microonde solo per questo resta adatto: cotture di base, senza alcuna pretesa.

Questo lo dici tu, che su questo argomento parli senza cognizione di causa, scusa tanto. .


Io non voglio convincere nessuno, ma non lo trovo un modo divertente di cucinare.
In ogni caso, qui siamo ot e non vorrei continuare oltre. Pero' devi ammettere che la maggior parte delle persone lo usa come userebbe un forno normale e questo non va bene. Ecco, questo, io lo contesto assolutamente. Pero', ripeto, siamo ot qui e chiuderei qui.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda vasco » 23/11/2007, 18:07

Teresa/gennarino ha scritto:Si', anche io: con l'olio, non prende aroma di bruciato?

utilizzando un fondo alto non ho avuto aroma di bruciato. Sono stato attento a girare continuamente e devo dire che sono rimasto soddisfatto
Impossibile è un'opinione!!!
Avatar utente
vasco
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23/08/2004, 23:53
Località: Roma


Torna a Ceci

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code