Ravioli dolci con ripieno di ceci e cioccolato

Ravioli dolci con ripieno di ceci e cioccolato

Messaggioda MariellaCiurleo » 14/11/2007, 19:33

La butto lì solo perchè ho visto che nessuno ha ancora pensato ad un dolce a base di ceci.
Mi pare che da qualche parte si sia parlato di un ripieno di ceci e cioccolato, ma devo pensare bene a cos'altro aggiungere.
Per l'involucro potrei provare con un impasto tipo bensone e poi... mi studio anche il sistema di cottura... Vediamo cosa esce fuori.
Per ora solo idee confuse, ma ne verrò fuori (spero).
Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
MariellaCiurleo
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 24/08/2006, 11:31
Località: Roma (Q.re Talenti)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: [Ceci]Ravioli dolci con ripieno di ceci e cioccolato

Messaggioda sica » 14/11/2007, 21:56

Mariella Ciurleo ha scritto:La butto lì solo perchè ho visto che nessuno ha ancora pensato ad un dolce a base di ceci.
Mi pare che da qualche parte si sia parlato di un ripieno di ceci e cioccolato, ma devo pensare bene a cos'altro aggiungere.
Per l'involucro potrei provare con un impasto tipo bensone e poi... mi studio anche il sistema di cottura... Vediamo cosa esce fuori.
Per ora solo idee confuse, ma ne verrò fuori (spero).
Un bacio

Potrebbe essere una riedizione delle cassatelle di Agira. :eek:
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Messaggioda piero » 14/11/2007, 21:59

Forza, Mariella. Son sicuro che tirerai fuori qualche jolly dal tuo cappello :eek:
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: [Ceci]Ravioli dolci con ripieno di ceci e cioccolato

Messaggioda TeresaDeMasi » 14/11/2007, 22:50

sica ha scritto:
Mariella Ciurleo ha scritto:La butto lì solo perchè ho visto che nessuno ha ancora pensato ad un dolce a base di ceci.
Mi pare che da qualche parte si sia parlato di un ripieno di ceci e cioccolato, ma devo pensare bene a cos'altro aggiungere.
Per l'involucro potrei provare con un impasto tipo bensone e poi... mi studio anche il sistema di cottura... Vediamo cosa esce fuori.
Per ora solo idee confuse, ma ne verrò fuori (spero).
Un bacio

Potrebbe essere una riedizione delle cassatelle di Agira. :eek:


A me, piuttosto, venivano in mente i calzoncelli al miele (che si preparano o con castagne o - appunto - ceci).
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: [Ceci]Ravioli dolci con ripieno di ceci e cioccolato

Messaggioda sica » 14/11/2007, 23:17

Teresa/gennarino ha scritto:A me, piuttosto, venivano in mente i calzoncelli al miele (che si preparano o con castagne o - appunto - ceci).



Le cassatelle di Agira sono ravioloni di una pasta simil frolla fatta con lo strutto, ripieni di farina di ceci, mandorle, cioccolata, bucce di arancia ed anticamente sangue di maiale. :eek:
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Re: [Ceci]Ravioli dolci con ripieno di ceci e cioccolato

Messaggioda TeresaDeMasi » 14/11/2007, 23:18

sica ha scritto:
Teresa/gennarino ha scritto:A me, piuttosto, venivano in mente i calzoncelli al miele (che si preparano o con castagne o - appunto - ceci).



Le cassatelle di Agira sono ravioloni di una pasta simil frolla fatta con lo strutto, ripieni di farina di ceci, mandorle, cioccolata, bucce di arancia ed anticamente sangue di maiale. :eek:


Ah, allora vengono dalla stessa famiglia! :grin:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda BR1 » 15/11/2007, 1:17

Ma non c'è anche un dolce abruzzese tipico natalizio fatto con ceci e cioccolato?
Saper leggere il libro del mondo con parole cangianti e nessuna scrittura (Faber)
Avatar utente
BR1
U' sfingiuni sicilianu
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 26/05/2007, 13:06
Località: Milano

Messaggioda MariellaCiurleo » 15/11/2007, 10:28

Quindi l'idea del raviolo dolce non è assurda. Bene, mi metto di buona lena a studiare, allora!
Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
MariellaCiurleo
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 24/08/2006, 11:31
Località: Roma (Q.re Talenti)

Messaggioda salutistagolosa » 15/11/2007, 11:08

ciao Mariella,
in Abruzzo si fanno i cellucci, dei ravioli dolci a forma di mezzaluna fritti o al forno. I ripieni sono vari, tra questi appunto ceci, cacao e canditi: e se non vado male esiste anche la marmellata di ceci. Ma come si facciano proprio non lo so, non vedo l'ora che ti lanci!
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Messaggioda SteO153 » 15/11/2007, 11:44

Mariella Ciurleo ha scritto:Quindi l'idea del raviolo dolce non è assurda. Bene, mi metto di buona lena a studiare, allora!


Se puo' servire io ho mangiato dei ravioli dolci che avevano come ripieno castagne, ricotta e cioccolato e la sfoglia era fatta anche con farina di castagne. Non so come si comporti la farina di ceci, ma magari delle crepes...

/se si sceglieva la castagna era la ricetta da cui sarei partito
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Messaggioda DaviDent » 15/11/2007, 12:02

So per certo che delle "crespelle" fatte al 50% con farina di ceci e 50% con 00 sono edibili ed anche qualcosa di più... bisogna decidere sulla farcitura.
Avatar utente
DaviDent
 
Messaggi: 552
Iscritto il: 27/11/2002, 23:26
Località: Verona in B&B che è la nostra casa (come da normativa vigente)

Messaggioda MariellaCiurleo » 16/11/2007, 19:35

Allora, ecco la prima versione dei ravioli.
A questa ne seguirà un'altra che mi è venuta in mente "in corsa".
Allora la prima ricetta, intanto, è questa

RAVIOLI DOLCI COI CECI 1
Pasta:
250 g di farina
50 g di strutto
100 g di zucchero
1 uovo piccolo
2 cucchiai di rum
un pizzico di cannella
½ bustina di lievito
Ripieno:
150 g di passato di ceci
25 g di datteri tritati
15 g di pinoli
2 cucchiaini colmi di cacao amaro
30 g. di zucchero
2 cucchiaini di acqua di fiori d’arancio
Il ripieno l’ho preparato per primo. Ho passato i ceci al passaverdura,
Immagine
ho tritato i datteri,
Immagine

ed ho aggiunto i restanti ingredienti,
Immagine

mescolato
Immagine
e messo in frigo a riposare.

Per la pasta ho mescolato e setacciato assieme farina, lievito e cannella.
In una ciotola ho lavorato a crema i restanti ingredienti, poi ho aggiunto la farina ed impastato fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.
Immagine
Ho messo a riposare in frigo.
Ho steso la pasta
Immagine

ed ho formato dei cerchi,
Immagine

li ho riempiti ed ho richiuso a mezzaluna.Ho spennellato con poco albume e latte
Immagine

ed infornato a 175° in forno ventilato cuocendo per 18 minuti.

Immagine
Immagine
Immagine
A me sembrano buoni, ma stasera li porto ad una degustazione di vino con degli amici e vi dirò anche le loro impressioni.

Dato che mi è avanzato del ripieno, ci ho aggiunto un'altro po' di passato di ceci, della marmellata di limone e mele renette, delle mandorle a lamelle ed ho rimesso in frigo a riposare.
Ho preparato una "pasta matta" con:
150 g di semola rimacinata, 50 g di vino, 25 g di zucchero, 40 g d'olio ed un pizzico di sale.
Ho messo in una ciotola la farina setacciata, ho scaldato il vino e ci ho sciolto dentro lo zucchero, ho versato sulla farina, ho aggiunto l'olio ed ho impastato gino ad ottenere una pasta liscia e lucida. Ho avvolto in pellicola e messo in frigo.
Per ora mi fermo qui. Pasta e ripieno riposano in frigo.
Arrivederci alla prossima puntata.

Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
MariellaCiurleo
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 24/08/2006, 11:31
Località: Roma (Q.re Talenti)

Messaggioda salutistagolosa » 17/11/2007, 0:45

ammazza che bella faccia che hanno: con questa dose quanti te ne sono venuti? e il diametro dei tuoi stampi?
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Messaggioda MariellaCiurleo » 18/11/2007, 20:33

I ravioli 1a versione sono piaciuti molto, per cui sono soddisfatta del risultato.
Tra l'altro, li ho preparati venerdì, un paio li ho conservati in un vaso di vetro e li ho consumati stamattina a colazione : dopo due giorni erano ancora molto buoni.

Per rispondere a salutista preciso che con le dosi che ho indicato me ne sono venuti 18 usando il tagliapasta da 8 cm..

Ho finito di preparare anche il secondo tipo di raviolo, con la pasta al vino ed il ripieno modificato.

Questa volta ho utilizzato un tagliapasta quadrato di 6 cm.
Immagine
Immagine

e ne ho ricavato 15 ravioli che ho cotto col forno a gas per 15 minuti a 180°.
Immagine
Il risultato è sicuramente più rustico
Immagine
ma penso che possa essere apprezzato da chi ama i dolci semplici non troppo "dolci", appunto.

Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
MariellaCiurleo
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 24/08/2006, 11:31
Località: Roma (Q.re Talenti)

Messaggioda TeresaDeMasi » 21/11/2007, 14:36

Mariella Ciurleo ha scritto:2 cucchiaini di acqua di fiori d’arancio


Questa, me la segno per il *mio* dolce di ceci... bella idea!
Il ripieno l’ho preparato per primo. Ho passato i ceci al passaverdura,
Immagine


Iniziamo dalle note tenniche: io sono diventata matta a passarli al passa verdure: hai usato qualche accorgimento particolare? :shock:

Il risultato e' notevole, pero' io ci vedrei meglio una pasta fritta (tipo quella dei ravioli di natale che si usano da queste parti). Oppure, mentre sono ancora caldi, li spruzzerei di qualcosa (anche di liquoroso) sia per ammorbidire la pasta, sia per dare aroma: hai presente le pesche dolci? Una cosa cosi', insomma... :sad:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Prossimo

Torna a Ceci

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code