Pagina 1 di 1

Involtini di maiale alle prugne

MessaggioInviato: 16/12/2003, 10:46
da kamomilla
Vorrei avere qualche suggerimento, per migliorare una ricetta di mia invenzione.
:roll:

Per 4 persone: 4 fette di prosciutto di maiale, carne cruda s'intende, non troppo sottili. 2 prugne secche denocciolate e rinvenute, semi di finocchio, brandy, una cipolla.

Mettere le fette di maiale in marinata con brandy, sale, e pochi semi di finocchio, almeno per 30 minuti.
Nel frattempo lasciare in ammollo le prugne per farle rinvenire in acqua tiepida.
Trascorso il tempo della marinatura, mettere mezza prugna rinvenuta sulla fettina di carne e arrotolare fermandola con uno stuzzicadenti.
Affettare sottilmente una cipolla bianca, e farla rosolare lentamente in olio extravergine e fuoco basso. Appena la cipolla sarà dorata, aggiungere gli involtini e farli rosolare qualche minuto. Aggiungere un bicchierino di brandy e pochissima acqua per continuare la cottura.
Far cuocere lentamente a fuoco basso.
Il risultato l'ho trovato buono, però mi piacerebbe perfezionarla con qualche altro suggerimento.
Alcuni mi hanno suggerito di aggiungere marsala secco invece del brandy.

Aspetto i vostri suggerimenti.
:D

Re: Involtini di maiale alle prugne

MessaggioInviato: 16/12/2003, 12:09
da Gic
kamomilla ha scritto:Vorrei avere qualche suggerimento, per migliorare una ricetta di mia invenzione.

Ti dico come farei io sulla base delle tue indicazioni. Intanto direi che non mi convince il metodo di cottura. Secondo me il maiale ha bisogno di essere spadellato a fuoco vivo e per pochi minuti, la lunga cottura secca la carne e la rende "stoppacciosa".
Io prenderei le 4 fette di prosciutto, spesse un dito, e farei una tasca con un coltellino affilato (tagli dal lato privo del filo di grasso). In questa tasca inserirei le prugne (magari una per ogni fetta) ammollate (nel brandy?) e poi tagliate a pezzettini e condite con odori (timo?), sale e pepe. Chiuderei il taglio con uno stuzzicadenti. Poi: poco olio in padella e metti le fettine a bruschettare. Quando si è formata una bella crosticina dorata (sui due lati), sali leggermente, togli e metti in caldo. Deglassi il fondo di cottura con il brandy e versi la salsa a specchio sul piatto, metti la braciolettina sopra e ci aggiungi qualcosa di decorativo (dadolata piccolissima di prugne secche? sedano rapa crudo tagliato a julienne?). Se dopo averla fatta ti senti un po' Vissani il filo d'olio a crudo ci sta sempre bene!!
Ciao!

Re: Involtini di maiale alle prugne

MessaggioInviato: 16/12/2003, 16:21
da kamomilla
Ti dico come farei io sulla base delle tue indicazioni. Intanto direi che non mi convince il metodo di cottura. Secondo me il maiale ha bisogno di essere spadellato a fuoco vivo e per pochi minuti, la lunga cottura secca la carne e la rende "stoppacciosa".


E' vero la carne di maiale non va cotta a lungo. Ma io non ho specificato una cottura lunga, io volevo dire, non a fiamma alta, per non bruciare soprattutto la salsa. Con la rosolatura pensavo di aver impedito agli umori della carne di disperdersi e diventare così troppo dura. Infatti gli involtini non sono venuti "stoppacciosi" erano teneri. :D

Io prenderei le 4 fette di prosciutto, spesse un dito, e farei una tasca con un coltellino affilato (tagli dal lato privo del filo di grasso). In questa tasca inserirei le prugne (magari una per ogni fetta) ammollate (nel brandy?) e poi tagliate a pezzettini e condite con odori (timo?), sale e pepe. Chiuderei il taglio con uno stuzzicadenti.


L'idea della tasca, è carina, ne ho già fatte con ripieno di funghi. Non avevo pensato a questa versione. :o
Non ho rinvenuto le prugne nel brandy, perchè pensavo che forse tra marinata e cottura era troppo prevalente il sapore del liquore, :? però proverò anche così. :) Per averla già provata, le prugne devono dare soltanto un po' il sapore, altrimenti, la ricetta risulta troppo dolce, quindi non saprei se 1 o più prugne per tasca sono un po' troppe. :?



Poi: poco olio in padella e metti le fettine a bruschettare. Quando si è formata una bella crosticina dorata (sui due lati), sali leggermente, togli e metti in caldo. Deglassi il fondo di cottura con il brandy e versi la salsa a specchio sul piatto, metti la braciolettina sopra e ci aggiungi qualcosa di decorativo


Proverò sicuramente anche questa di versione. :D Però vorrei aggiungere che la cottura che ho fatto con fondo di cipolla e semi di finocchio, non era male come salsa finale, cuocendo gli involtini in questa salsa, hanno assorbito il sapore degli aromi e del brandy :roll: .
Il tuo suggerimento comunque mi ha stuzzicato, :) credo che proverò anche a cuocerla così, ma la ricetta è un po' diversa, sono due versioni diverse insomma, ma sicuramente da provare. :D

Re: Involtini di maiale alle prugne

MessaggioInviato: 16/12/2003, 17:56
da Gic
ma la ricetta è un po' diversa

questo è vero; volevo scriverlo ma mi sono dimenticato...
:)