Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Crostata straordinariamente cioccolato

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Crostata straordinariamente cioccolato

Messaggioda Paolina » 19/03/2012, 13:00

CROSTATA STRAORDINARIAMENTE CIOCCOLATO dal libro "L'enciclopedia del cioccolato" da una ricetta di Frédéric Cassel.

pasta frolla alle mandorle:

120 gr di burro
2 gr di sale
90 gr di zucchero a velo
15 gr di mandorle in polvere
1 uovo intero
240 gr di farina

ganache di cioccolato fondente:

350 gr di cioccolato fondente 70 %
250 gr (25 cl) di panna fresca
1 cucchiaio di miele di acacia
50 gr di burro

realizzare la pasta frolla alle mandorle:

Mescolare burro a pomata,sale,zucchero a velo,mandorle in polvere,uovo e 60 gr di farina.Non appena il composto diventa omogeneo,aggiungere 180 gr di farina restante.
Stendere la pasta a 3mm di spessore tra due fogli di acrta forno(o di acetato) e metterla in congelatore per 30 minuti.Quando si sarà indurita,staccare i fogli, e ritagliare la pasta nella forma desiderata e rivestire uno stampo.

Lasciare riposare per 30 minuti in frigorifero prima di infornare a 150/160° per 20 minuti fino ad ottenere un bel colore ambrato
(Io ho proceduto mettendo carta forno con sale grosso come per una normale cottura in bianco.)

realizzare la ganache:

spezzettare il cioccolato e farlo fondere a bagnomaria.In una casseruola portarre ad ebollizione panna e miele,.Versare lentamente un terzo del composto bollente sul cioccolato fuso.Con una spatola in silicone mescolare energicamente il composto.Incorporare un altro terzo del composto,mescolare secondo lo stesso procedimento,poi incorporare l'ultimo terzo seguendo lo stesso metodo.Quando la temperatura del composto raggiunge 35/40°,unire il burro a dadini.Lavorare con il frullatore a immersione per lisciare e completare l'emulsione.

Versare subito sulla base preparata e lasciare riposare in frigo 2 ore.

Anche se non sono golosa ho apprezzato la consistenza della ganache e della frolla, ma favorirei il cioccolato al latte.Ovviamente siete liberi di usare il cioccolato che preferite....La rifarò con del buon cioccolato gianduia piemontese:)
Allegati
_MG_3862 6.jpg
_MG_3862 6.jpg (28.8 KiB) Osservato 2386 volte
_MG_3855 copia.jpg
_MG_3855 copia.jpg (34.56 KiB) Osservato 2386 volte
Avatar utente
Paolina
 
Messaggi: 1203
Iscritto il: 11/08/2009, 3:58
Località: Milano-Pavia

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Crostata straordinariamente cioccolato

Messaggioda SteO153 » 19/03/2012, 14:03

Paolina ha scritto:ma favorirei il cioccolato al latte

Se vuoi provarla con il cioccolato al latte, prova anche la Crostata Lindor. È ancora più cioccolatosa!

/Com'è il libro? L'ho ordinato e dovrebbe arrivarmi in settimana.
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: Crostata straordinariamente cioccolato

Messaggioda Primavera » 19/03/2012, 14:08

Tutto quel procedimento per fare la frolla a cosa serve? Non e' piu' comodo farla come di consueto intridendo gli ingredienti? Cambia il sapore?
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Re: Crostata straordinariamente cioccolato

Messaggioda Paolina » 19/03/2012, 14:26

SteO153 ha scritto:Se vuoi provarla con il cioccolato al latte, prova anche la Crostata Lindor. È ancora più cioccolatosa!

/Com'è il libro? L'ho ordinato e dovrebbe arrivarmi in settimana.


grazie per la segnalazione della crostata Lindor.

Il libro è ben fatto...a parte il prezzo!Ma sono contenta di averlo comprato perchè ci sono ricette di torte, crostate,mousse,dolci cremosi......fattibili e le spiegazioni sono ricche e chiare. Ho già fatto diverse ricette e mi sono riuscite (stranamente!!) bene e senza particolari difficoltà 8-)

Primavera ha scritto:Tutto quel procedimento per fare la frolla a cosa serve? Non e' piu' comodo farla come di consueto intridendo gli ingredienti? Cambia il sapore?


non credo cambi il sapore ma non posso averne certezze.....Confido di aver proceduto come per una classica frolla e non ho avuto problemi di alcun tipo nella stesura.
Avatar utente
Paolina
 
Messaggi: 1203
Iscritto il: 11/08/2009, 3:58
Località: Milano-Pavia

Re: Crostata straordinariamente cioccolato

Messaggioda TeresaDeMasi » 19/03/2012, 14:49

Infatti sembra il procedimento per una frolla montata... :shock: Per la gianduia, fai una crema tu o procedi allo stesso modo sostituendo il cioccolato?

/bella la torta... :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Crostata straordinariamente cioccolato

Messaggioda Paolina » 19/03/2012, 22:40

TeresaGennarino ha scritto:Infatti sembra il procedimento per una frolla montata... :shock: Per la gianduia, fai una crema tu o procedi allo stesso modo sostituendo il cioccolato?

/bella la torta... :)


il procedimento ricorda quello usato per le frolle montate ma in questo caso però le farine vanno aggiunte in due tempi e non sono setacciate insieme...inoltre la frolla non è morbida come la frolla montata e si lavora bene anche a mano.Si riesce a maneggiare anche appena fatta infatti non l'ho messa in congelatore ma dopo averla stesa nella teglia l'ho lasciata un pò in frigo a rapprendere.

Non avevo pensato ad una crema gianduia..tu come procederesti?,..interessante perchè ora ho un pò di cioccolato gianduia da smaltire...l'idea infatti era semplicemente di sostituire il cioccolato fondente...
Avatar utente
Paolina
 
Messaggi: 1203
Iscritto il: 11/08/2009, 3:58
Località: Milano-Pavia


Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code