Pagina 1 di 3

Panino napoletano

MessaggioInviato: 04/12/2011, 15:15
da rimmel
Questo rustico a Napoli si trova in tutte le rosticcerie,stessi ingredienti del casatiello,cambia solo nella forma. E' la prima volta che li provo e va migliorata un po' la formatura,comunque sono molto buoni. Per farlo occorre la pasta di pane che ognuno fa con la ricetta che più gli piace tenendo conto che per ogni 500 gr.di farina ci vanno 2 cucchiai di strutto. Io ho impastato 500 gr.di farina ma siccome era il primo tentativo ho utilizzato poco più della metà dell'impasto lievitato. Inoltre per il ripieno occorrono:
200 gr.di provolone piccante
200 gr.di provolone dolce
200 gr.di salame napoli
1 uovo
pepe e pecorino grattugiato q.b.
Tagliare i formaggi e il salame a cubetti,prendere l'impasto lievitato e aggiungere una manciata di ripieno e impastare di nuovo.Stendere la pasta non troppo spessa cercando di ottenere un rettangolo cospargere tutta la superfice con il ripieno,spolverare con abbondante pecorino e pepe.Formare un rotolo senza stringere troppo arrotolando dal lato lungo e tagliare in pezzi larghi più o meno due dita,spennellare con l'uovo,un po' di pepe e lasciare lievitare per un'oretta in una teglia coperta di carta forno.Infornare in forno caldo a 200° fino a doratura.
antonia

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 05/12/2011, 15:47
da TeresaDeMasi
A parte che, come sai, non si possono guardare :grin: un dubbio: quanta acqua? deve venire un pane morbido, brioscioso, oppure a pasta dura? io mai li mangiai a napoli... :oops:

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 05/12/2011, 16:37
da rimmel
TeresaGennarino ha scritto:A parte che, come sai, non si possono guardare :grin: un dubbio: quanta acqua? deve venire un pane morbido, brioscioso, oppure a pasta dura? io mai li mangiai a napoli... :oops:

Teresa deve essere uguale uguale a quello del pane,non brioscoso perchè da noi il casatiello è pane condito. avrò messo poco più di 300 gr.di acqua perchè gli impasti molto idratati non li so gestire e 10 gr.di lievito. :)
antonia

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 14/12/2011, 23:16
da anthonyb
Ho fatto stasera.
Ho imastato 1 kg di farina. ridotto un po sugna - ho messo soltanto un cucchiaio pieno perchè nel ripieno messo anche ciccoli
ripieno
250 g di salame napoletano
120 g di ciccoli
150 g di prosciutto crudo (gambetto)
300 g di provolone picante
manciata di pecorino

penso che 200 g di provolone per impasto di 500 g di farina sono un po troppi ?
scusate 400 g totali

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 16/12/2011, 10:37
da TeresaDeMasi
Non saprei, non avendoli mai assaggiati. Mando su, rinviando la risposta a rimmel. :)

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 03/03/2012, 18:08
da rimmel
anthonyb ha scritto:
penso che 200 g di provolone per impasto di 500 g di farina sono un po troppi ?
scusate 400 g totali

Era il primo tentativo e sono andata un po' ad occhio,le dosi indicate sono per 500gr.di farina,io ho utilizzato metà impasto e metà del formaggio e salame,ma comunque non c'è una dose precisa ognuno ci mette quello che gli pare,i miei avevano poco impasto e più ripieno allo stesso modo come faccio per il tortano.
antonia

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 03/03/2012, 18:12
da TeresaDeMasi
Sperando che antonia capiti qui, un'altra domanda: ho capito bene? Una parte del ripieno viene aggiunta all'impasto? ed è tagliata grossa, come il resto, o più fine?

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 03/03/2012, 18:17
da rimmel
TeresaGennarino ha scritto:Sperando che antonia capiti qui, un'altra domanda: ho capito bene? Una parte del ripieno viene aggiunta all'impasto? ed è tagliata grossa, come il resto, o più fine?

Si teresa hai capito bene,come per il tortano uso aggiungere una piccola parte del ripieno all'impasto, tagli tutto non molto grosso.
antonia

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 03/03/2012, 18:21
da TeresaDeMasi
ok, dovrebbero piacere a irene, spero di trovare del salame adatto. :)

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 04/03/2012, 18:32
da MariaRomano
Per rendere l'impasto un po' più leggero, più brioscioso per spiegarmi meglio, potrebbe bastare il lavorare la pasta del pane con la sugna più a lungo?

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 04/03/2012, 20:07
da TeresaDeMasi
lizzy ha scritto:Per rendere l'impasto un po' più leggero, più brioscioso per spiegarmi meglio, potrebbe bastare il lavorare la pasta del pane con la sugna più a lungo?


Il mio è venuto brioscioso, stavo proprio per chiedere se era un errore. Dopo ve lo mostro, ma è uno di quei panini morbidimorbidi: farina caputo, idratazione un po' alta e diversa modalità di impasto. Se non è napoletano, pazienza. :D

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 12/03/2012, 23:35
da TeresaDeMasi
Il panino che ho fatto io, con i due passaggi intermedi. :)

panino napoletano.jpg
panino napoletano.jpg (221.37 KiB) Osservato 8767 volte


panino napoletano-2.jpg
panino napoletano-2.jpg (173.12 KiB) Osservato 8767 volte


panino napoletano-3.jpg
panino napoletano-3.jpg (184.37 KiB) Osservato 8767 volte

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 13/03/2012, 10:59
da rimmel
TeresaGennarino ha scritto:Il panino che ho fatto io, con i due passaggi intermedi. :)


Molto molto belli,graditi? :)
antonia

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 13/03/2012, 13:11
da TeresaDeMasi
rimmel ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:Il panino che ho fatto io, con i due passaggi intermedi. :)


Molto molto belli,graditi? :)
antonia


Sono diventati tra i preferiti di irene. :grin: Allora, differenze da te: io ho usato la caputo blu, quella da pizza, per avere sofficità. Ed ho impastato con il 70 per cento di acqua. Una sola cosa non mi convince del tuo procedimento, ed infatti non l'ho fatto: il far lievitare per poi aggiungere all'impasto il formaggio ed il salame. Volendolo fare, cioè, io lo farei subito, prima della prima lievitazione: in modo da non interrompere il processo... che dici? :shock:

Re: Panino napoletano

MessaggioInviato: 13/03/2012, 16:28
da anthonyb
Mi permetto.
Ma tortano come lo impasti? Perche panino napoletano é una cosa quasi simile anche nel ingredienti. Soltanto forma è diversa.
TeresaGennarino ha scritto: Una sola cosa non mi convince del tuo procedimento, ed infatti non l'ho fatto: il far lievitare per poi aggiungere all'impasto il formaggio ed il salame. Volendolo fare, cioè, io lo farei subito, prima della prima lievitazione: in modo da non interrompere il processo... che dici? :shock: