Lo Strutto

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Lo Strutto

Messaggioda sica » 22/12/2006, 22:19

Dalle nostre parti Sugna o Saimi.

Ieri l'ho preparato, come ogni anno, perchè serve in famiglia per confezionare dei dolcetti natalizi.

Son partito da circa 4 chili di grasso di maiale, che ho tagliato a pezzettoni.
Immagine

Posti in una casseruola, ho fatto cuocere a fiamma bassa, badando di mescolare in continuazione e raccogliendo con un mestolo lo strutto liquido, man mano che il grasso si scioglieva e filtrandolo con un colino fine.

Ecco come si presentano i ciccioli dopo aver estratto quasi tutto lo strutto.
Immagine

Ed ecco lo strutto appena ottenuto:
Immagine

Ed eccolo il giorno dopo:
Immagine

Da 4 chili di grasso ho ricavato circa 1 chilo di strutto. :D
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Lo Strutto

Messaggioda Gic » 22/12/2006, 22:43

Mi par di capire che non sfrutti a fondo i ciccioli. Perché? Non non voglio dire come fai poi i ciccioli ma che quelli della seconda foto contengono ancora strutto... di qualità inferiore? o è solo una questione di tempi?
Gic
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: 06/05/2002, 21:15

Messaggioda Koster » 22/12/2006, 23:00

noi ammazziamo il maiale dopo natale perche faceva ancora troppo caldo

questa volta vedro' di fare un po' di strutto anche io
"Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare." George Bernard Shaw
FlickrSpam; Vacanze in Sicilia
Avatar utente
Koster
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 31/08/2005, 6:58
Località: Gloucester

Re: Lo Strutto

Messaggioda ogb » 22/12/2006, 23:36

sica ha scritto:Da 4 chili di grasso ho ricavato circa 1 chilo di strutto. :D


Dalle nostre parti si chiama Lardo e... mi toccherà farti assaggiare cosa ne facciamo 8)
Da noi la sugna è lo strutto più pregiato. Quello da primo affioramento (insomma, più o meno, non ne capisco un granche) ma il tuo è particolarmente bello :o
Non mi fido dei cammelli, come di chiunque possa stare un’ intera settimana senza bere. (Joe E. Brown)
Avatar utente
ogb
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 07/01/2006, 11:43
Località: Saint Christophe, AO

Re: Lo Strutto

Messaggioda Gic » 22/12/2006, 23:50

ogb ha scritto:Dalle nostre parti si chiama Lardo e... mi toccherà farti assaggiare cosa ne facciamo 8)

Pensavo che non aveste rapporti con quei terroni della bassa Valle...
:eek:
Gic
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: 06/05/2002, 21:15

Re: Lo Strutto

Messaggioda sica » 22/12/2006, 23:51

Gic ha scritto:Mi par di capire che non sfrutti a fondo i ciccioli. Perché? Non non voglio dire come fai poi i ciccioli ma che quelli della seconda foto contengono ancora strutto... di qualità inferiore? o è solo una questione di tempi?


Come dice bene Ogb, preferisco sfruttare solo lo strutto di primo affioramento, perchè "delicato" al naso ed al gusto. Se si spinge troppo la cottura dei ciccioli, lo strutto che vien fuori ha odore acre ed il gusto è quasi di lardo fritto. A quel punto meglio cucinare bene i ciccioli e farli diventare croccanti.
L'anno prossimo, per ottenre uno strutto ancora più delicato, proverò ad estrarlo, cucinando i ciccioli in un bagno maria.
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Re: Lo Strutto

Messaggioda Gic » 22/12/2006, 23:54

sica ha scritto:L'anno prossimo, per ottenre uno strutto ancora più delicato, proverò ad estrarlo, cucinando i ciccioli in un bagno maria.

se spieghi questa cottura a bagno maria entro le ore 7 di domani mattina può essere che m'accatto il Lardo (ogb, contento?...) e ci provo io...
:D
Gic
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: 06/05/2002, 21:15

Re: Lo Strutto

Messaggioda TeresaDeMasi » 22/12/2006, 23:55

ogb ha scritto:Da noi la sugna è lo strutto più pregiato. Quello da primo affioramento (insomma, più o meno, non ne capisco un granche) ma il tuo è particolarmente bello :o


Da NOI, e' quello di primo affioramento. Non tentare di spacciarti per terrone che tanto non ci casca nessuno... :grin:

/e poi direi che e' anche preferibilmente proveniente dalla cavita' addominale, perche' piu' puro una volta fuso... :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Lo Strutto

Messaggioda sica » 22/12/2006, 23:55

ogb ha scritto:
Dalle nostre parti si chiama Lardo e... mi toccherà farti assaggiare cosa ne facciamo 8)


Io chiamo lardo solo quello salato. Se poi è d'Arnad, molto meglio :sad: . E chissà che un giorno non riesca a farti assaggiare anch'io quel che ci faccio. :eek:
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Re: Lo Strutto

Messaggioda sica » 23/12/2006, 0:02

Gic ha scritto:
sica ha scritto:L'anno prossimo, per ottenre uno strutto ancora più delicato, proverò ad estrarlo, cucinando i ciccioli in un bagno maria.

se spieghi questa cottura a bagno maria entro le ore 7 di domani mattina può essere che m'accatto il Lardo (ogb, contento?...) e ci provo io...
:D


Semplicemente, procurati del lardo spesso, della parte della pancia. Lo tagli a dadini più piccoli di quanto abbia fatto nella preparazione qui postata. Li sistemi in una casseruola adatta ad essere collocata in una più grande, in cui avrai versato acqua. Accendi il fornello ed attendi con molta pazienza che il lardo incominci a sciogliere. Naturalmente devi stare attento che l'acqua del bagno maria non si esaurisca. Ci vorranno un paio d'ore prima di ottenere strutto. :D
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Re: Lo Strutto

Messaggioda Gic » 23/12/2006, 0:05

sica ha scritto:Accendi il fornello ed attendi con molta pazienza che il lardo incominci a sciogliere. Naturalmente devi stare attento che l'acqua del bagno maria non si esaurisca. Ci vorranno un paio d'ore prima di ottenere strutto. :D

se mi dici che non è necessario mescolare i ciccioli domani pomeriggio provo...
Gic
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: 06/05/2002, 21:15

Re: Lo Strutto

Messaggioda sica » 23/12/2006, 0:12

Gic ha scritto:
sica ha scritto:Accendi il fornello ed attendi con molta pazienza che il lardo incominci a sciogliere. Naturalmente devi stare attento che l'acqua del bagno maria non si esaurisca. Ci vorranno un paio d'ore prima di ottenere strutto. :D

se mi dici che non è necessario mescolare i ciccioli domani pomeriggio provo...

No, in questo caso nelle prime ore non sarà necessario. Poi ti renderai conto tu, quando sarà il caso di cominciare a dare una mescolata. Comunque, quando i ciccioli cominceranno a diventare giallognoli, cambia contenitore in cui versare lo strutto.
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Re: Lo Strutto

Messaggioda ogb » 23/12/2006, 0:17

Teresa/gennarino ha scritto:Da NOI, e' quello di primo affioramento.


Vedi, com'è piccolo il mondo? :grin:
Non mi fido dei cammelli, come di chiunque possa stare un’ intera settimana senza bere. (Joe E. Brown)
Avatar utente
ogb
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 07/01/2006, 11:43
Località: Saint Christophe, AO

Messaggioda maruzzella » 23/12/2006, 8:57

quelle foto mi portano indietro ad una decina di anni fa quando a casa mia praticamente il burro ancora non si usava e sul camino ogni anno si metteva il calderone con il lardo di maiale a pezzetini e per un paio di giorni si produceva solo nzogna :smile: .
il vasetto finale mi ricorda molto più quello che ho trovato quasi vuoto qualche giorno fa, ben nascosto nel frigo, e che finalmente ha sciolto l'arcano sull'improvvisa e pericolosa impennata dei trigliceridi di mia madre :(
maruzzella
 

Messaggioda violafata » 23/12/2006, 14:22

sica scusami posso farti una domanda.....ma poi i ciccioli si buttano???perche' non vorrei dire una mega cavolata ma e possibile che si faccia il pane?? perche se non ricordo male da me in sardegna ho sentito parlare di pane con dentro i ciccioli.
Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima. (Einstein)
Avatar utente
violafata
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 17/06/2006, 16:01
Località: Perugia

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code