differenza tra pasta sfoglia e pasta brisée

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

differenza tra pasta sfoglia e pasta brisée

Messaggioda serena » 28/03/2006, 20:40

sapete dirmi qual'è? Vorrei creare dei rustici con wrustel, ricotta, spinaci etc. ma non ho trovato nessuna ricetta.
Secondo voi come sono le paste già pronte tipo quella Buitoni?
grazie a tutte
Avatar utente
serena
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 23/03/2006, 12:56

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: differenza tra pasta sfoglia e pasta brisée

Messaggioda TeresaDeMasi » 28/03/2006, 20:49

serena ha scritto:sapete dirmi qual'è? Vorrei creare dei rustici con wrustel, ricotta, spinaci etc. ma non ho trovato nessuna ricetta.
Secondo voi come sono le paste già pronte tipo quella Buitoni?
grazie a tutte


Se non te la senti di provare con la pasta sfoglia, puoi provare la brise' sfogliata ma lascerei perdere la buitoni, piena di grassi idrogenati.
Ti copio una ricetta postata da dianne carrol su ihc:

E' da un po' che vi voglio postare questa ricetta per una pasta sfoglia che
si fa rapidamente e che viene sempre bene. In inglese si chiama 'rough puff
pastry' - pasta sfoglia rustica - e viene usata per i pies salati, per la
carne in crosta, e via di seguito. L'ho fatto varie volte ultimamente con
buoni risultati, ed ecco la ricetta:


400g di farina '0'
100g di farina '00'
350 di burro tagliato a cubetti di + o - 1cm
250ml di acqua
sale
1 - 2 cucchiaini di succo di limone


Si setaccia tutta la farina, si aggiunge il sale ed i cubetti di burro, poi,
per ultimo, l'acqua ed il succo di limone, e s'impasta fino ad ottenere
un'impasto omogeneo, ma senza che venga incorporato il burro che deve sempre
rimanere a cubetti. Si lascia riposare, poi si stende, si piega in 3, si
ristende, si piega in 3, si ristende ancora e si ripiega di nuovo in 3, e si
mette in frigo fino a quando non serve.


Steak & kidney pie di mia nonna


Un classico piatto tradizionale inglese.
500gr di carne di manzo da spezzatino
100 - 150 gr di rognone di maiale
100gr di cipolla tritata fine
1 cucchiaino di senape in polvere tipo Colman's
sale, pepe
Un po' di farina
Un po' d'erbe aromatiche se si vuole
1/2 litro minimo d'acqua o brodo di carne


Con gl'ingredienti di cui sopra si prepara uno spezzatino, soffriggendo la
carne e la cipolla. Per avere un 'gravy' abbastanza scuretto, si lascia
'caramellare' un pochino la cipolla. Una volta sofritto, si aggiunge la
farina, il senape e l'erbe aromatiche. C'e' chi ama buttarci dentro anche
uno o due gocce di Worcester, ma non tanto. Si fa colorare la farina un po',
poi si aggiunge l'acqua, sufficiente da fare un bel po' di sugo, che per il
pie e' molto importante, senno' diventa troppo secco a cottura ultimata.
Si prende un piatto fondo per pies - i nostri sono ovali, e fondi di ben 4 -
5cm, con una tazzina da caffe' invertito nel centro, poi si mette lo
spezzatino, si stende la sfoglia ad uno spessore di 1/2 cm e si adagia sopra
lo spezzatino. La tazzina le fa da supporto durante la cottura in forno. Si
fanno un paio d'incisioni nella pasta per fare uscire il vapore, e si cuoce
a 180C finche' bella dorata.


Ho usato la ricetta della pasta anche per fare un filetto di maiale in
crosta, mettendo pero' qualche scaglia di patata sotto la carne (
preventivamente 'sigillata' in padella), ed e' venuta bella sotto quanto
sopra, e l' usato per fare i Cornish Pasties, dove si cuoce la carne da
crudo, ed e' venuta benissimo lo stesso. Poi, l'ho usato per fare delle
mezze lune di mele cotte dolci, per fare delle mezze lune con fontina e
porri, e non mi ha deluso affatto - per questo vi trasmetto la ricetta.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: differenza tra pasta sfoglia e pasta brisée

Messaggioda nanninella55 » 28/03/2006, 20:56

admin ha scritto:

Si setaccia tutta la farina, si aggiunge il sale ed i cubetti di burro, poi,
per ultimo, l'acqua ed il succo di limone, e s'impasta fino ad ottenere
un'impasto omogeneo, ma senza che venga incorporato il burro che deve sempre
rimanere a cubetti. Si lascia riposare, poi si stende, si piega in 3, si
ristende, si piega in 3, si ristende ancora e si ripiega di nuovo in 3, e si
mette in frigo fino a quando non serve.


.

e questa me la devi spiegare

come si impasta, facendo un impasto omogeneo , lasciando il burro a cubetti ... :shock: ..

non sapevo che gli inglesi fossero tutti santi ed ogni volta che impastino facciano ... miracoli :grin:
Avatar utente
nanninella55
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 15/06/2005, 9:31
Località: Salerno

Re: differenza tra pasta sfoglia e pasta brisée

Messaggioda TeresaDeMasi » 28/03/2006, 20:58

nanninella55 ha scritto:
non sapevo che gli inglesi fossero tutti santi ed ogni volta che impastino facciano ... miracoli :grin:


Nannine'... PROVAAAAAA!!! :grin:
Vedrai che e' facile...;)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

...

Messaggioda serena » 28/03/2006, 20:59

grassie Terry, proverò senz'altro la tua ricetta!
Avatar utente
serena
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 23/03/2006, 12:56

Re: ...

Messaggioda TeresaDeMasi » 28/03/2006, 21:00

serena ha scritto:grassie Terry, proverò senz'altro la tua ricetta!


ODIO essere chiamata Terry... :-?
:grin:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: differenza tra pasta sfoglia e pasta brisée

Messaggioda nanninella55 » 28/03/2006, 21:01

admin ha scritto: Nannine'... PROVAAAAAA!!! :grin:
Vedrai che e' facile...;)

a provà posso provà devo comprare il burro ma sono estremamente scettica e ...se non mi viene che faccio? ... breesè per una settimana? :(
Avatar utente
nanninella55
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 15/06/2005, 9:31
Località: Salerno

Re: differenza tra pasta sfoglia e pasta brisée

Messaggioda TeresaDeMasi » 28/03/2006, 21:06

nanninella55 ha scritto:
admin ha scritto: Nannine'... PROVAAAAAA!!! :grin:
Vedrai che e' facile...;)

a provà posso provà devo comprare il burro ma sono estremamente scettica e ...se non mi viene che faccio? ... breesè per una settimana? :(


Provare una mezza dose, no eh...?! France', parlaci tu che sei 'nglese, forse la convinci.. 8-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: ...

Messaggioda Adriano » 28/03/2006, 21:28

admin ha scritto:[
ODIO essere chiamata Terry... :-?
:grin:


un pò equivoca è, non è chiaro se sta per teresa o per terrona... :-) :grin:
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: ...

Messaggioda TeresaDeMasi » 28/03/2006, 21:37

Adriano ha scritto:
admin ha scritto:[
ODIO essere chiamata Terry... :-?
:grin:


un pò equivoca è, non è chiaro se sta per teresa o per terrona... :-) :grin:


Terrunciella, prego... :eek:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda marco » 28/03/2006, 21:40

Io ti cosiglierei di cominciare con una cosa più semplice, ossia di fare una brisée classica, fatta con uno di farina 00, mezzo di burro e un quarto di acqua fredda. Mescoli fino a rendere omogeneo e poi fai riposare mezz' ora in frigo. Se hai un' impastatrice, meglio
Avatar utente
marco
 
Messaggi: 1120
Iscritto il: 02/10/2002, 16:53
Località: Padova

Re: differenza tra pasta sfoglia e pasta brisée

Messaggioda Koster » 28/03/2006, 23:44

nanninella55 ha scritto: e questa me la devi spiegare

come si impasta, facendo un impasto omogeneo , lasciando il burro a cubetti ... :shock: ..

non sapevo che gli inglesi fossero tutti santi ed ogni volta che impastino facciano ... miracoli :grin:


nannie' :D e come per i biscuit ammericani(ecco un una foto bruttina ma per rendere l'idea)
Immagine

questi "cosi salati" :D che vengono serviti caldi e spaccati a meta' e spalmati di burro (sai che leggerezza!) hanno nell'impasto tocchettini di burro che fondendo lasciano l'impasto bucherellato (almeno cosi' ho capito!)

anzi quasi quasi chiedo in giro qualche ricetta di quelle bombe ipercaloriche
"Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare." George Bernard Shaw
FlickrSpam; Vacanze in Sicilia
Avatar utente
Koster
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 31/08/2005, 6:58
Località: Gloucester

Messaggioda FrancescaSpalluto » 29/03/2006, 0:17

Koster, dovrei avere la ricetta di James Beard da qualche parte, se ti va di farti avanti te la passo.

A parte tutto la brise' per i rustici, almeno dalle parti mie, non si fanno con la brise' ma con la sfoglia.
Ma una buona sfoglia al burro non si trova in giro, gia' fatta?
Avatar utente
FrancescaSpalluto
Non Umano
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 21/10/2005, 5:24
Località: New York

Re: ...

Messaggioda serena » 29/03/2006, 8:26

Adriano ha scritto:
admin ha scritto:[
ODIO essere chiamata Terry... :-?
:grin:


un pò equivoca è, non è chiaro se sta per teresa o per terrona... :-) :grin:



Uè uè :eek: ... era un semplice diminutivo che a quanto pare non userò + :???: perdonami Teresa

Oltretutto io sono ancora più "terruncinella" di lei abitando qualche km + a sud :-x
baci
Avatar utente
serena
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 23/03/2006, 12:56

ecco la foto

Messaggioda serena » 29/03/2006, 9:16

sono questi i bocconcini rustici che vorrei preparare.
Qualcuno di voi ha la ricetta con la preparazione passo-passo?

Immagine
Avatar utente
serena
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 23/03/2006, 12:56

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 3 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code