Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Il prossimo ingrediente su cui mi piacerebbe sperimentare

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Il prossimo ingrediente su cui mi piacerebbe sperimentare

Messaggioda TeresaDeMasi » 09/12/2007, 0:55

Bellissimo. Irene ne e' rimasta affascinata e mi ha persino chiesto se era vero:

Immagine

Io lo vedrei bene in un raviolo aperto, sicuramente l'immagino con un tocco di acciuga. Ma forse anche con pinoli e uvetta... 8-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda tavernadei7peccati » 09/12/2007, 10:18

qui da noi non l'ho mai visto, ma lo trovo affascinante come lavoro della Natura.
...... anita...............................
te ne stai seduta sulla punta ricurva della luna, in quieta meditazione... hai tutto il tempo...
Avatar utente
tavernadei7peccati
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 05/10/2006, 15:08
Località: Palermo

Messaggioda Koster » 09/12/2007, 11:14

ce ne sono alcuni di una simmetria spaventosa

effettivamente ad osservarlo toglie il fiato, e da vicino e' ancora piu' bello
"Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare." George Bernard Shaw
FlickrSpam; Vacanze in Sicilia
Avatar utente
Koster
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 31/08/2005, 6:58
Località: Gloucester

Messaggioda AntonellaRagnetto » 09/12/2007, 11:40

E' talmente bello e buono... :sad:
Ci condisco la pasta oppure lo mangio semplicemente cotto a vapore con una vinagrette....fa un figurone a tavola :D
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Messaggioda marite » 09/12/2007, 11:46

E' stupendo!
Stranamente lo conosco da pochi anni. A Napoli non si vedeva, qui invece si vende ovunque.

Ma il sapore è uguale al cavolo bianco, mi sembra, o no?
Avatar utente
marite
 
Messaggi: 764
Iscritto il: 14/02/2006, 19:07
Località: Lugano - Napoli

Messaggioda TeresaDeMasi » 09/12/2007, 12:46

maritè ha scritto:E' stupendo!
Stranamente lo conosco da pochi anni. A Napoli non si vedeva, qui invece si vende ovunque.

Ma il sapore è uguale al cavolo bianco, mi sembra, o no?


A me sembra piu' delicato, e privo di quell'odore tipico del cavolo, sgradito a molti. Il che lo rende adatto all'accostamento con il pesce, per esempio il broccolo e arzilla di romana tradizione, a differenza del cavolo bianco che non ce lo vedo granche'.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Il prossimo ingrediente su cui mi piacerebbe sperimentar

Messaggioda SteO153 » 09/12/2007, 12:51

Teresa/gennarino ha scritto:Bellissimo. Irene ne e' rimasta affascinata e mi ha persino chiesto se era vero:


La "geometria" del cavolo romanesco viene descritta matematicamente attraverso la successione di Fibonacci. Il bello di questa serie è che è stata fatta quasi a tavolino da Fibonacci, un matematico italiano, ma in natura si trova ovunque!
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Messaggioda tuCoque » 09/12/2007, 13:10

E qui si potrebbe aprire una parentesi matematica lunghissima, oscillando tra proporzione aurea e frattali!

Comunque qui a Roma quell'ortaggio di Mandelbrot è abbastanza comune :grin:
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda cinzietta » 09/12/2007, 14:11

esteticamente moooooooolto bello...come sapore direi che è uguaglio al nostro broccolo siculo...
che faccio mi nascondo? 8-)
Avatar utente
cinzietta
 
Messaggi: 849
Iscritto il: 25/06/2004, 9:57
Località: Palermo

Messaggioda AntonellaRagnetto » 09/12/2007, 19:18

Secondo me è il più delicato tra i cavoli: si presta bene con l'acciughe ma anche con pinoli e uvetta Teresa :D

Almeno io lo cucino con i pinoli e l'uvetta e in casa piace...
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Messaggioda Chiarafc » 09/12/2007, 21:54

Anceh a me piace moltissimo: ha un sapore delicato ed e' cosi' bello che si presenta bene senza lavorarci troppo. Si trova anhe qui e lo chiamano semplicemente romanesco.
Avatar utente
Chiarafc
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 06/12/2005, 11:29
Località: Lombarda, in Olanda

Re: Il prossimo ingrediente su cui mi piacerebbe sperimentar

Messaggioda salutistagolosa » 10/12/2007, 12:01

Teresa/gennarino ha scritto:Io lo vedrei bene in un raviolo aperto, sicuramente l'immagino con un tocco di acciuga. Ma forse anche con pinoli e uvetta... 8-)

confermo, cosi' e' buonissimo. Ci ho fatto una pizza rustica con la pasta matta di pinella. Io ci vedrei bene anche una terrina, magari con un sughino all'acciuga intorno...
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: Il prossimo ingrediente su cui mi piacerebbe sperimentar

Messaggioda AntonellaRagnetto » 10/12/2007, 12:20

salutistagolosa ha scritto: Io ci vedrei bene anche una terrina, magari con un sughino all'acciuga intorno...



salutista, lo vedresti bene un flan? E l'acciuga è ingrediente determinante e uso conditio? Oppure si può spaziare?
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Messaggioda salutistagolosa » 10/12/2007, 16:41

il flan lo vedrei benissimo!
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Messaggioda Giovanni » 10/12/2007, 17:34

Antonella/ragnetto ha scritto:Secondo me è il più delicato tra i cavoli


Il mondo e' bello perche' e' vario, e la famiglia dei cavoli e broccoli e' quella piu' incasinata tra tutti gli ortaggi.

Io l'ho sempre considerato il piu' saporito tra i broccoli, ma mi rendo conto che guardandolo dal lato dei cavoli e' il piu' delicato :)

Ciao,
G.
Avatar utente
Giovanni
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 28/05/2002, 20:25

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code